Legge elettorale: interviene il Presidente Mattarella

di Daniele Pace Commenta

President Mattarella

Il presidente della repubblica Mattarella è tornato a parlare di legge elettorale, e dell’urgenza che questa deve avere per l’attuale governo, approvato in realtà per quell’unico scopo. IL Parlamento deve provvedere al compimento di due adempimenti istituzionali molto importanti: la nuova normativa elettorale sia per Senato e Camera, e l’elezione di in Giudice della Corte Costituzionale.

Questo è quanto ha sottolineato Mattarella oggi al quirinale, insieme alla presidente della Camera Laura Boldrini ed al presidente del senato Pietro Grasso. Il presidente della Repubblica, ha poi chiesto loro, di rappresentare ai rispettivi gruppi parlamentari l’urgenza di entrambe le richieste, per il funzionamento del sistema istituzionale. Il capogruppo del Pd, Ettore Rosato, definisce quella del Presidente della Repubblica, una sollecitazione giustissima. Dello stesso parere è anche Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia, che suggerisce al Presidente di rivolgere il monito a Matteo Renzi, che sembra oprmai da mesi abbia bloccato i lavori della Commissione Affari Costituzionali di Montecitorio, in attesa che vengano celebrati il congresso e successivamente le primarie. Forza Italia è pronta al confronto con tutte le forze politiche, dopo aver presentato una proposta di legge, e non nove come invece ha fatto il Pd, per fare in tempi brevi, una legge elettorale che tenga conto delle indicazioni da parte dei cittadini con il voto al referendum dello scorso 4 dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>