Bocchino: “non daremo l’Italia a Bossi e Tremonti”

di PaoloMaria-Addabbo Commenta

un governo Tremonti che sarebbe a propulsione leghista e otterrebbe il voto di una maggioranza larghissima che si formerebbe con l’obiettivo reale di..

Sul sito della fondazione “Generazione Italia”, Italo Bocchino denuncia la morte politica di Berlusconi. Secondo il deputato napoletano la futura alleanza del fedelissimo (o presunto tale) Tremonti con il “Senatùr” “aprirebbe la strada a



un governo Tremonti che sarebbe a propulsione leghista e otterrebbe il voto di una maggioranza larghissima che si formerebbe con l’obiettivo reale di mandare definitivamente a casa Berlusconi”.

Per questo “L’unica strada che ha –il premier- è appellarsi al Parlamento come gli ha consigliato Casini per varare un nuovo governo con un profilo alto e riformatore e una maggioranza più ampia” convogliando componenti scontenti del Pd; Casini; Rutelli e ovviamente Fli.

Sarebbe questa l’unica via d’uscita per sopravvivere “politicamente”: “se va alle urne rischia molto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>