Leonardo.it

politica americana

Rischio bancarotta per gli USA il 2 agosto 2011

Pubblicato da: F.D.
La crisi economica che sta sconvolgendo e contemporaneamente rivoluzionando il modo di operare all’interno dei governi di mezzo mondo ha colpito fortemente anche il paese più importante al mondo e ora negli Usa il rischio di bancarotta, definito come default, è imminente.

Il 2 agosto del 2011 infatti gli Stati Uniti d’America rischiano seriamente di andare in bancarotta per via dell’alto valore del debito che ha colpito lo stato.


Continua a leggere: Rischio bancarotta per gli USA il 2 agosto 2011

Centrali nucleari Usa pericolose

Pubblicato da: Elena Botta

Continuiamo a parlare di energia nucleare, anche dopo l’esito dei recenti referendum e dopo che sia la Germania che la Francia hanno detto no a questo tipo di energia, dandosi un tempo massimo per sostituirla con energie alternative, non pericolose e non inquinanti, perchè oggi è emersa un’inquietante inchiesta sulle centrali nucleari degli Stati Uniti.


Continua a leggere: Centrali nucleari Usa pericolose

Il nuovo capo di Al Qaeda è Al Zawahiri

Pubblicato da: F.D.

Dopo la morte di Osama Bin Laden per Al Qaeda serviva un nuovo leader e dopo pochi giorni la nomina è arrivata e quindi il mondo può solo tremare. A capo di Al Qaeda ora c’è Al Zawahiri, il medico egiziano, già da tempo identificato dall’intelligence mondiale come possibile capo supremo dell’organizzazione terroristica.

La notizia è stata confermata da Al Arabiya, una televisione satellitare del mondo arabo che ha appreso l’informazione navigando su un sito dedicato al terrorismo di Al Qaeda.


Continua a leggere: Il nuovo capo di Al Qaeda è Al Zawahiri

Foto e filmati Bin Laden morto, molti dubbi

Pubblicato da: Elena Botta

Ormai è giallo sulla morte di Osama Bin Laden, per il fatto che le foto che lo ritraggono morto non sono ancora state rese pubbliche dagli Stati Uniti e non vi sono filmati che mostrano l’attacco per intero al compound in cui si trovava lo sceicco.
La gente si interroga sulla veridicità della notizia perchè le news che si susseguono di ora in ora sulla dinamica dell’uccisione di Bin Laden sembrano confuse e discordanti; sono spuntate anche le dichiarazioni di una figlia del terrorista che che dice che sarebbe stato catturato vivo e poi ucciso dai Navy Seals, senza che lui tentasse di difendersi, altre che dicono che assieme ai suoi uomini abbia risposto al fuoco.
E perchè non è stato catturato vivo e poi messo davanti ad una corte di giustizia come è avvenuto per i nazisti al processo di Norimberga o a Pinochet o a Milosevich o in ultimo a Saddam Hussein?


Continua a leggere: Foto e filmati Bin Laden morto, molti dubbi

Tagli fiscali annunciati da Obama

Pubblicato da: F.D.

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama dichiara di aver raggiunto finalmente un accordo con il partito repubblicano sui tagli fiscali.

Si è giunti al compromesso di estendere i i tagli fiscali voluti dall’ex presidente Bush per i prossimi due anni, sia alle famiglie appartenenti alla classe media che ai cittadini più ricchi.
Quest’accordo costerà 501 milioni di dollari e verrà attuato nel corso del prossimo anno ed è stato deciso prima della scadenza dell’estensione dei tagli fiscali voluti da Bush, entro il 31 dicembre.


Continua a leggere: Tagli fiscali annunciati da Obama

Pagina 2 di 712345...Ultima »