La campagna elettorale per le europee con toni e voce alti

di Alba D'Alberto Commenta

'Che Tempo Che Fa' Italian TV Show - March 9, 2013

L’appuntamento elettorale delle europee si avvicina e i toni tra i partiti si alzano. Cos’è Una campagna elettorale? Un confronto tra le diverse proposte per orientare gli elettori si potrebbe dire. E in effetti è così, ma gli strumenti per orientare gli elettori fanno la differenza e su questo si gioca spesso il risultato e il successo elettorale.

In questo modo, quello che stanno facendo i leader politici dei principali partiti è di alzare i toni e la voce per farsi sentire e per influenzare gli elettori. Le strategie di comunicazione, quindi, veicolano più voti del contenuto stesso della comunicazione. E i leder politici dei tre principali partiti sono maestri nella comunicazione in grado di orientare gli elettori. Il leader del Pd Matteo Renzi sfrutta la sua posizione di governo ed è capace di parlare agli italiani con un linguaggio semplice ed efficace. Le scelte del governo aumentano il consenso e solo dopo le elezioni si saprà se queste avevano soprattutto un aspetto da campagna elettorale. Il leader del Movimento 5 Stelle Beppe Grillo è molto bravo a parlare nelle piazze e a conquistare voti. Egli utilizza il modello anti e contro che affascina molto. Solo in un eventuale ruolo di governo si potrebbe valutare nell’efficacia delle proposte del M5S. Il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi ha dimostrato in questi anni la sua capacità di attirare voti. Ora la sua posizione è più difficile. Egli è stato condannato, i casi di Dell’Utri e Scajola potrebbero essere negativi e la lotta per i voti con il Nuocentrodestra potrebbe risultare limitante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>