Leonardo.it

Sentenze

Berlusconi condannato per l’intercettazione di Consorte e Fassino

Pubblicato da: G.V.

La vicenda dell’intercettazione telefonica Fassino-Consorte del 2005 pubblicata su Il Giornale in “eslusiva” e diventata famosa per la frase “Abbiamo una banca” che  Fassino l’attuale sindaco di Torino (all’epoca un dei più influenti esponenti dei DS) espresse nei confronti di Consorte come commento alla scalata Bnl da parte di Unipol è costata a Silvio Berlusconi una condanna ad un anno di reclusione per rivelazione di segreto d’ufficio.


Continua a leggere: Berlusconi condannato per l’intercettazione di Consorte e Fassino

Rubygate: la requisitoria dell’accusa

Pubblicato da: Ranieri

La requisitoria del pm Antonio Sangermano nel filone del processo Rubygate è stata pronunciata poche ore fa, eppure le parole della pubblica accusa risuonano ancora in modo veemente ed estremamente deciso nei corridoi del Palazzo di Giustizia di Milano. Non si tratta di toni enfatici propri dell’immediato periodo post elettorale, si tratta, piuttosto, di contenuti nuovi che il pm rovescia sul banco degli imputato. Contenuti nuovi e vecchi al tempo stesso potremmo dire, perché, nei fatti, sono riconfermate tutte le accuse.


Continua a leggere: Rubygate: la requisitoria dell’accusa

Rai-Agcom | Archiviato il procedimento per abuso d’ufficio ai danni di Berlusconi e Masi

Pubblicato da: G.V.

Il presidente dei Gip di Roma Carlo Filgiolia ha archiviato il processo che vedeva accusati Silvio Berlusconi, l’ex direttore generale Rai Mauro Masi e l’ex commissario Agcom Giancarlo Innocenzi di abuso d’ufficio, in quanto sotto la pressione del presidente Berlusconi i due funzionari di Rai e AGCom dovevano evitare la messa in onda del programma “Annozero”.


Continua a leggere: Rai-Agcom | Archiviato il procedimento per abuso d’ufficio ai danni di Berlusconi e Masi

Ustica, dopo più di trent’anni la prima verità

Pubblicato da: G.V.

Alle ore 20.59 e 45 secondi del 27 giugno 1980, l’aereo DC-9 I-Tigi ITAVIA in volo da Bologna a Palermo con il nominativo radio IH870 scompare dagli schermi radar del centro di controllo di Roma. L’aereo era precipitato nel mar Tirreno, in acque internazionali, tra l’isola di Ponza e Ustica.


Continua a leggere: Ustica, dopo più di trent’anni la prima verità

La condizione precaria dei detenuti della Dozza

Pubblicato da: Vito Verna
La condizione precaria dei detenuti della Dozza

Il carcere della Dozza, il noto e celeberrimo carcere di Bologna, è uno dei più sovraffollati di tutta Italia.


Continua a leggere: La condizione precaria dei detenuti della Dozza

Pagina 2 di 2612345...1020...Ultima »