Adiconsum stringe accordo con prezzibenzina.it

di Alessandro Bombardieri Commenta

Adiconsum invita gli automobilisti a collaborare attivamente allo sviluppo del sito, tramite le segnalazioni.

2benzina

Adiconsum, l’associazione che tutela i consumatori, ha stretto un importante accordo con il sito prezzibenzina.it, che fin dal 2004 propone agli utenti i prezzi aggiornati alle pompe di benzina in Italia, permettendo di operare così una scelta più intelligente e oculata.

Il servizio vive delle segnalazioni degli utenti, e di quelle di Agip, Q8, Autostrade per l’Italia e regione Friuli Venezia Giulia, ma tutto questo non è sufficiente secondo Adiconsum.

Adiconsum ha quindi stretto questo accordo ed invita gli automobilisti a collaborare attivamente allo sviluppo del sito, tramite le segnalazioni.

Non è infatti facile tenere aggiornato un database che comprende circa 24.000 pompe di benzina, delle quali 2.300 sono indipendenti.

Solamente con l’aiuto della comunità si potrà creare un servizio perfetto, che già ad oggi permette dei risparmi da 5 a 10 centesimi al litro.

Addirittura per l’occasione è stata creata l’applicazione per iPhone di prezzibenzina, e a breve arriveranno anche le versioni per gli altri sistemi operativi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>