Incentivi decoder digitale terrestre in Lombardia

di Alessandro Bombardieri 4

E' disponibile un incentivo statale pari a 50 euro sull'acquisto del decoder.

Sagem-ITD-70-MHP

Come sicuramente sapranno i residenti in Lombardia, domani 18 maggio partirà lo switch-over del segnale analogico sulla televisione, con lo spegnimento iniziale dei canali Rai Due e Rete 4.

Per continuare a seguire questi canali è quindi necessario dotarsi di un decoder digitale terrestre, che comunque sarà obbligatorio da settembre prossimo, quando avverrà lo spegnimento totale dei canali analogici.

L’altra soluzione è quella di acquistare una nuova tv con digitale già integrato ma esistono anche soluzioni a bassi costi.

DZR-7DTT-Digitale-terrestre-Zodiac

Addirittura è disponibile un incentivo statale pari a 50 euro sull’acquisto del decoder, per le persone con più di 65 anni e con reddito basso.

Per usufruire dell’incentivo bisogna essere inoltre in regola con il pagamento del canone della televisione di Stato, oltre che essere residenti nelle zone interessate dallo switch-over.

Uno dei modelli più interessanti è il Sagem ITD 70 MHP, che permette anche la ricezione dei canali a pagamento Mediaset Premium, e può essere comprato a 19 euro sfruttando l’incentivo, altrimenti costa 69 euro.

Se non siete però interessati a Mediaset Premium o non potete accedere agli incentivi, sappiate che esistono anche decoder basilari come il Zodiac DZR-7DTT, venduto a 29,20 euro.

Oppure potreste optare per il Tech Max Scart con funzione RECORDING con MPEG-2 digitale e pienamente compatibile con il DVB-T.

Commenti (4)

  1. Avete sentito parlare del nuovo canale digitale Tivùsat? Nasce dalla collaborazione tra Rai,
    Mediaset e Telecom e si può dire che è un nuovo capitolo della guerra tra TV, dove in realtà
    a pagare siamo sempre noi!!!
    Infatti questo canale, nonostante sia pubblicizzato come gratuito, necessita di un particolare decoder… l’ennesimo!!!!!
    Il costo varia da marca a modello e parte da un minimo di 99 euro!

  2. Come mai in Italia siamo gli unici a investire così tanto sul digitale? Non sarà una fregatura? La domanda è lecita…

  3. In periodo di recessione come questo Sky almeno offre 1000 nuovi posti di lavoro,che certo non risolveranno la crisi,ma almeno non le spara grosse come il nostro premier,il quale puntualmente non mantiene la parola..mentre la concorrenza chiede sussidi anche per il DTT,cercando di monopolizzare l’offerta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>