Agcom tetto di 11 centesimi per SMS

di Alessandro Bombardieri 2

Ad oggi costa meno inviare un messaggio verso un paese straniero che all'interno dei confini nazionali.

sms

Agcom, Autorità per la Garanzie nelle Comunicazioni, è intenzionata seriamente a far modificare i prezzi massimi per l’invio di sms, soprattutto di quelli dall’Italia per l’Italia. Sembrerà un paradosso ma ad oggi costa meno inviare un messaggio verso un paese straniero che all’interno dei confini nazionali.

Ad oggi inviare un sms in Italia costa in media 15 centesimi, contro il tetto massimo presente in Europa che stabilisce in 11 centesimi la spesa massima per l’invio di un messaggino.

Da Bruxelles è proprio arrivata l’indicazione per i carrier telefonici di rispettare questo limite e in questo senso Agcom vuole dare una risposta forte e grande sostegno a questa indicazione, supportata a gran voce anche dal Commissario Europeo per la Società dell’Informazione e i Media Viviane Reding.

Nello specifico proprio Reding ha invitato l’Authority italiana a fare qualcosa al fine di avere dei prezzi anche nel nostro paese in linea con quelli europei.

Ovviamente però i gestori delle compagnie telefoniche sono contrari a questa richiesta: Assotel (associazione dei vari carrier) ha chiesto una richiesta di audizione, per bocca di Stefano Parisi, amministratore delegato di Fastweb.

L’audizione avrà vita questa settimana ma si prevedono tempi molto brevi per una decisione in tal senso.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>