Truffa incentivi auto a Foggia

di Alessandro Bombardieri Commenta

Accuse di associazione a delinquere finalizzata alla truffa ai danni dello Stato, in danno della Fiat e falso.

rottamazione

A Foggia è stata scoperta una truffa, che avevano messo in piedi 6 persone, che grazie alla complicità’ di autodemolitori di Foggia ed una serie di agenzie automobilistiche, avevano creato un’organizzazione che in 5 mesi e’ riuscita a truffare 600mila euro alla Fiat Auto Spa, 85mila euro allo Stato per incentivi alla rottamazione non dovuti ed altri 85mila euro ad altre case automobilistiche per contributi alla demolizione ugualmente non dovuti. 

Gli agenti del distaccamento di Lanciano (Chieti) hanno arrestato le 6 persone su disposizione del gip Francesca Del Villano Aceto, con le accuse di associazione a delinquere finalizzata alla truffa ai danni dello Stato, in danno della Fiat e falso.


I sei riuscivano riuscivano a praticare prezzi convenienti alla propria clientela, facendo intestare loro auto presenti da un demolitore di Foggia, potendo così usufruire degli incentivi statali sulla rottamazione di una vecchia auto.

Ma non finisce qui, il gruppo infatti falsificava i documenti dei dipendenti di una azienda del gruppo Fiat, riuscendo così ad abbassare ancora il prezzo di vendita usufruendo dello sconto riservato al personale della casa torinese.

Nell’inchiesta sono state denunciate anche altre 16 persone a piede libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>