Incentivi agricoltura tempi lunghissimi per ottenerli

di Alessandro Bombardieri Commenta

Un giovane che punta a crearsi un'impresa nel settore agricolo, può dover aspettare anche due anni e mezzo per vedere gli incentivi.

agricoltura

La Coldiretti lancia un grido d’allarme per quanto riguarda la fruizione degli incentivi nel settore dell’agricoltura in Italia.

Infatti un giovane che punta a crearsi un’impresa nel settore agricolo, può dover aspettare anche due anni e mezzo per vedere gli incentivi.

Se un giovane volesse usufruire di strumenti come i Bandi Psr, o quelli relativi al Piano di Sviluppo Rurale, dovrebbe aspettare tutto questo tempo prima di avere in concreto degli aiuti economici.

L’Organizzazione degli agricoltori ha calcolato la durata dell’iter: ci vogliono 13 giorni per iscriversi all’Inps, e al registro delle imprese, avendo ovviamente prima aperto una partita IVA.

Poi si devono attendere circa 4 mesi per i piani rurali, prima che escano i relativi Bandi a favore dei giovani.

La domanda viene poi recepita in circa 60 giorni, ma bisogna aspettare ulteriori 8 mesi per attendere il completamente del procedimento dell’istruttoria.

Altri 12 mesi servono per  l’emanazione del Decreto e poi ancora tre mesi per ottenere gli incentivi realmente.

Come accusano le Associazioni, queste lunghe attese bloccano il settore agricolo, che rischia così di non portare più avanti il ricambio generazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>