Nuovi incentivi auto a metano Regione Lombardia

di Alessandro Bombardieri 1

3.000 euro di bonus sull'acquisto di una nuova vettura a basso impatto ambientale, vale a dire a metano, a Gpl, elettrica, ibrida o benzina con emissioni inferiori ai 140 g/km.

179458_2550_big_MetanoBrianzaSud11

Sebbene gli incentivi statali per l’acquisto di un’auto nuova siano terminati già alla fine del 2009, alcuni enti continuano ad offrire dei bonus ai propri cittadini per rinnovare il parco auto circolante, come sta facendo la Regione Lombardia.

Come scritto su MotoriLive, il Pirellone ha messo a disposizione dei lombardi ben 15 milioni di euro, destinati all’acquisto, previa rottamazione di una vecchia auto Euro 0 a benzina o diesel, oppure una Euro 1 o Euro 2 diesel, di auto nuove poco inquinanti.

Gli incentivi della Lombardia mettono a disposizione del cittadino 3.000 euro di bonus sull’acquisto di una nuova vettura a basso impatto ambientale, vale a dire a metano, a Gpl, elettrica, ibrida o benzina con emissioni inferiori ai 140 g/km.

Per aver diritto al bonus si deve rottamare un’auto Euro 0 a benzina o diesel, oppure una Euro 1 o Euro 2 diesel, e si deve rientrare entro un certo limite di reddito.

Per poter avere gli incentivi si deve rientrare entro il limite di 20.000 euro annui per un single, di 31.400 euro annui per due persone nel nucleo familiare, di 40.800 euro per tre persone e di 54.300 per quattro persone.

La Regione Lombardia propone anche 600 euro di bonus per trasformare a metano la propria attuale auto, che deve essere Euro 1, 2, 3 o 4.

Sul sito Metauto è possibile restare sempre aggiornati su tutti gli incentivi sul suolo italiano.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>