Mario Monti probabile successore di Silvio Berlusconi

di Vito Verna Commenta

Mario Monti sarà, con ogni probabilità, il successore di Silvio Berlusconi.

Il centrodestra, se già nelle ore precedenti le dimissioni di Silvio Berlusconi appariva diviso, è oggi più frammentato che mai.

Molte personalità, specialmente all’interno del Popolo della Libertà, vorrebbero cercare di sfruttare la situazione, nel caso in cui il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano decida di nominare un nuovo Presidente del Consiglio che traghetti un Governo tecnico sino alla conclusione dell’attuale legislatura, per mettersi in luce e venir presi in considerazione quali successori di Silvio Berlusconi alla  guida del centrodestra.

APPROVAZIONE LEGGE DI STABILITÀ


Eppure, nonostante questa confusione e queste pressioni, si starebbero già delineando, a detta degli addetti ai lavori e degli esperti, alcune linee di pensiero.

In questo senso, dunque, la decisione di nominare Mario Monti senatore a vita, rappresenterebbe un chiaro segnale di quale impostazione Napolitano vorrebbe che il futuro, provvisorio, governo di centrodestra assumesse.

LEGGE DI STABILITÀ FINANZIARIA 2012

Mario Monti, noto economista nonché istituzione italiana, tra l’altro, ha incassato il benestare, nei passati mesi, di importanti membri della politica che avevano individuato nella personalità in questione il nome adatto ad un’eventuale Governo di transizione.

Oggi, però, con la decisione di Napolitano alle porte, le cose appaiono leggermente cambiate e, dunque, bisognerà aspettare ancora qualche giorno per valutare l’evoluzione della situazione.

In video le opinioni dei giornalisti della Stampa in merito alla possibilità che Mario Monti diventi il prossimo leader del centrodestra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>