Isole Cayman paradiso fiscale

di F.D. Commenta

gli yacht ormeggiati battevano bandiera delle Isole Cayman con una sola eccezione per lo yacht di Giorgio Armani..

yacht elton john

In questi giorni sono capitato a Porto Cervo e durante una gita al porto mi sono accorto che tutti gli yacht ormeggiati battevano bandiera delle Isole Cayman con una sola eccezione per lo yacht di Giorgio Armani che batteva bandiera Isola di Man.

L’unico mega yacht battente bandiera Italia era quello di Pier Silvio Berlusconi. Nel porto, come vediamo dalla foto in basso, c’erano ormeggiati circa 20 super yacht e la cosa ridicola è che tutti battevano bandiera di qualche paradiso fiscale.


Lo Yacht Mariu di Giorgio Armani (ora in vendita a 19 milioni di euro usato per il noleggio a 180 mila euro a settimana) batte, come abbiamo detto, Isola di Man che è una piccola isola del mare d’Irlanda che vive grazie alla pesca e alle banche offshore.

yacht armani


La piccola isola offre dei benefici non indifferenti ai propri investitori. Giorgio Armani ha però varato il suo nuovo Yacht Main a Viareggio e durante il varo la barca portava una bandiera italiana.

yacht a porto cervo

A parte lo yacht Mariu, tutti gli altri battevano bandiera Isole Cayman come ad esempio quello di Elton John (nella foto in alto) e i due di Usmanov (ONA e Dilbar nella foto sotto).

dilbar

Ma perchè tutti scelgono le Isole Cayman?

Le Isole Cayman risiedono sotto la sovranità del Regno Unito anche se hanno un proprio capo di governo e una propria moneta. Alle Isole Cayman risiedono circa 30 mila persone e ha la maggior percentuale di super ricchi proprietari di mega yacht. Strano vero?

Non proprio perchè la cosa bella è che alle Isole Cayman non si pagano le tasse. Alle Cayman da fine ‘700 c’è la piena esenzione delle imposte: un vero e proprio paradiso fiscale.

L’ordinamento giuridico però afferma che questa procedura di esenzione vale solo se i redditi non vengono fatti rientrare nel proprio stato di residenza.

Giorgio Armani ha messo in vendita il suo Yacht a 19 milioni di euro, ma siccome lo yacht è di proprietà di una società offshore, i soldi delle imposte non andranno nelle casse dello stato italiano che tanto esalta il Made in Italy di Armani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>