Incidenti stradali in calo nel 2009 in Italia

di Alessandro Bombardieri 1

I sinistri stradali sono in calo del 9,4% nell'anno appena concluso.

incidente_stradale_grave

Sono stati resi noti dalla Polizia i dati sugli incidenti stradali per l’anno 2009 e fortunatamente si tratta di risultati positivi: i sinistri stradali sono in calo del 9,4% nell’anno appena concluso.

Di questo risultato sono molto soddisfatti ovviamente le associazioni come la AssoGiovani, che da anni si batte per sensibilizzare soprattutto i ragazzi ad una guida corretta, senza fare uso di alcool. AssoGiovani insieme al Forum Nazionale dei Giovani promuove una campagna nazionale per la sicurezza sulle strade e soprattutto contro le stragi del sabato sera, dal nome BastaUnAttimo.

Servirebbe maggiore buon senso da parte di chi si mette alla guida, infatti la grande maggioranza degli incidenti in Italia è causata dalla guida in stato di ebbrezza.

Carmelo Lentino di AssoGiovani è il portavoce dell’iniziativa, ed ha parlato dei dati del 2009. Secondo Lentino quelli rilasciati dalla Polizia sono dati molto incoraggianti ma si può fare ancora sicuramente meglio, con un piano per il 2010 indirizzato alla sensibilizzazione e ad un aumento delle forze dell’ordine, se necessario.

Lentino ha riportato alcuni dati allarmanti: sono stati sequestrati 6.130 veicoli di cui 5.523 per guida in stato di ebbrezza con tasso alcolemico superiore a 1.5 grammi per litro e le restanti 607 per guida sotto effetto di droga.

Difficilmente l’Italia riuscirà nell’obiettivo prefissato di dimezzare gli incidenti, ma ogni sforzo in tal senso è sicuramente ben accetto. A diminuire gli incidenti poi potrebbero essere i nuovi sistemi come l’ESP e il BAS, obbligatori dal 2011.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>