Obama limitazione uso armi nucleari

di Alessandro Bombardieri Commenta

Gli Stati Uniti nei prossimi 5-10 anni si impegneranno a limitare l'uso di armi atomiche.

TO250309EST_0043

Quella che sta per iniziare in Usa è una piccola rivoluzione, ancora una volta portata avanti da Barack Obama.

Come anticipato al New York Times, nel corso di un’intervista tenuta nello studio Ovale della Casa Bianca, gli Stati Uniti nei prossimi 5-10 anni si impegneranno a limitare l’uso di armi atomiche.

Come detto da Obama stesso, la nazione manterrà tutti gli strumenti necessari per garantire che il popolo americano sia salvo e sicuro.

In questa ottica è stato annunciato che non saranno usate armi nucleari contro gli stati che non le possiedono, tranne Iran e Corea del Nord.

La politica di questa scelta è stata poi dettagliata da un altro funzionario della Casa Bianca, che ha svelato che questa scelta serve ad impedire il terrorismo nucleare e la sua proliferazione e a ridurre il ruolo delle armi nucleari nella strategia di sicurezza nazionale.

Questa notizia arriva proprio poco prima della pubblicazione del Nuclear Posture Review, con Obama che ha assicurato di voler limitare l’uso delle armi nucleari a quei paesi che hanno violato o rinunciato al Tnp, il trattato di proliferazione nucleare.

Come sottolineato dal NYT gli Usa per la prima volta nella loro storia si impegnano a non usare armi nucleari contro paesi che non ne possiedono anche se attaccano gli Usa con armi biologiche o chimiche o lanciano dannosi cyberattacchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>