Modifiche ddl sicurezza al Codice della Strada

di Alessandro Bombardieri 2

Dovrebbe essere approvato oggi al Senato il nuovo Ddl sicurezza...

Sicurezza-stradale-2

Dovrebbe essere approvato oggi al Senato il nuovo Ddl sicurezza, che porterà delle modifiche anche abbastanza importanti al Codice della Strada, che però ovviamente non verrà stravolto.

Si tratta della quarta volta in due anni che il testo passa in Senato per essere approvato. Innanzitutto sarà aumentato il limite minimo delle multe, 200 euro, per chiedere il pagamento a rate, da parte di chi ha reddito basso. Prima era 150 euro.

Viene inoltre stabilito che i proventi ricavati dalle multe effettuate con gli autovelox devono essere divisi tra ente accertatore ed ente che ha la proprietà della strada, ma la parte destinata allo Stato sarà usata dalle Regioni.

D’ora in poi però i comuni dovranno investire questi soldi solo per l’arredo urbano, ma solamente per manutenzione, segnaletica, personale e messa in sicurezza.

Altra novità riguarda gli ultraottantenni, che dovranno effettuare visita medica specialistica ogni 2 anni e non più ogni 3 per avere il rinnovo della patente.

Sarà approvato anche il limite a zero del tasso alcolemico per i neopatentati e i conducenti professionali.

Chi trucca o vende minicar e motorini truccati subirà pesanti sanzioni. Inoltre sarà impossibile guidare motorini o minicar con la patente sospesa o revocata, mentre ci sarà l’obbligo di uso di occhiali o lenti sulle due ruote e l’obbligo di indossare le cinture di sicurezza sulle minicar.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>