Sit-in per Santoro a Viale Mazzini

di F.D. Commenta

Oggi ha voluto esprimersi anche il sindaco di Sinistra del comune de L'Aquila Massimo Cialente che afferma che Santoro ha disegnato una..

michele-santoro

Questa sera andrà in onda la prima puntata di Annozero condotta da Santoro senza l’utilizzo delle vignette di Vauro per via della vicenda scoppiata nella puntata della settimana scorsa in cui Santoro metteva in dubbio l’efficienza dei soccorsi della protezione civile e dei vigili del fuoco durante il terremoto in abruzzo.

Oggi ha voluto esprimersi anche il sindaco di Sinistra del comune de L’Aquila Massimo Cialente che afferma che Santoro ha disegnato una città che non rispecchia minimamente la realtà e che ha voluto comicizzare, attraverso le vignette di Vauro, una situazione tragica dove la ferità era ancora aperta e non pronta per essere sollecitata.



Anche per la vicenda delle Torri Gemelle di New York si sono verificati degli errori, in alcuni casi anche imperdonabili (è stato fatto anche un film per sottolinearli), ma di sicuro anche in America, tutto questo è avvenuto dopo qualche mese quando la tragicità era già stata digerita e non il giorno in cui ancora gli operatori erano al lavoro, ma soprattutto non in una giornata in cui era stato proclamato il lutto cittadino.

In Abruzzo si stavano ancora contando i morti quando il vignettista Vauro ironizzava sull’accostamento tra il piano casa promosso da Berlusconi e il conto dei centimetri delle bare dei terremotati. E mentre Sabina Guzzanti si prepara a sostituire Vauro, in Viale Mazzini è in corso un Sit-In promosso da Sinistra e Libertà a favore del vignettista incoraggiando la Rai a non censurare nessuno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>