Dopo Santoro ecco il caso Fazio in Rai

di Alessandro Bombardieri Commenta

In Rai scoppia il caso Fazio, e del suo programma “Così vieni via con me”.

Dopo la sospensione di Michele Santoro di qualche giorno fa, ora in Rai scoppia il caso Fazio, e del suo programma “Così vieni via con me”.

Fabio Fazio ha dichiarato che alle condizioni che si sono create il programma non potrà andar in onda, in particolare viene contestato il mancato via libera ai contratti per Roberto Benigni, Paolo Rossi e Antonio Albanese, che sarebbero dovuti essere gli ospiti della prima puntata del programma, fissata per il prossimo 8 novembre.

Fazio accusa che a tre settimane dall’inizio del programma, Endemol Italia non ha ancora il contratto, gli ospiti non hanno ancora il contratto, ed anche Saviano non vuole andare in onda a queste condizioni. Come spiegato da Fazio, non ci sono giustificazioni di natura economica.

Come accusa Fazio, già nell’estate se ne era parlato. Nella trasmissione Saviano dovrebe parlare di mafia e politica, di emergenza rifiuti, di carceri, di ricostruzione all’Aquila, di delegittimazione e macchina del fango, argomenti scomodi, e secondo il conduttore il ritardo non è dovuto a problemi economici.

Addirittura sembra che Benigni avrebbe accettato un cachet nettamente inferiore di quello avuto per la sua ultima apparizione in Rai. Si sé scoperto però anche che da Raitre che son stati rimandati indietro contratti sui quali erano già stati presi accordi.

Ovviamente è arrivata la risposta del direttore generale Rai, Mauro Masi, secondo il quale è in atto solamente un doveroso approfondimento portato avanti dagli uffici competenti, come giusto che sia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>