Mozione Lega arriva alla Camera

di Alessandro Bombardieri Commenta

Oggi si discuterà sulla mozione della Lega...

Oggi sarà un giorno importante per la maggioranza. Oggi potremo capire se le tensioni registrate tra Pdl e Lega nelle scorse settimane sfoceranno in una spaccatura oppure no.

Nel pomeriggio prenderà infatti il via il dibattito sulla mozione della Lega che chiede di fissare una data certa per la fine dell’intervento militare italiano in Libia.

Umberto Bossi ieri doveva incontrarsi con Berlusconi per un faccia a faccia ma dopo la riunione con il partito nel quartier generale milanese di via Bellerio, il Senatur ha rinviato l’incontro con il premier.

Comunque Bossi ha fatto intendere che esiste solo un modo per non arrivare alla rottura: “Berlusconi non è scemo, non vota par fare cadere il governo” ha detto Bossi.

Berlusconi ovviamente si è detto molto ottimista, dicendo che non ci saranno difficoltà per il governo. Il premier ha anche detto che il senso della mozione è da condividere, inoltre la stessa potrebbe essere approvata anche integralmente oppure con qualche modifica.

Però sembra molto difficile che il Pdl voti la mozione nella sua interezza, in particolare per quanto riguarda i punti relativi alla data del termine dell’intervento e per la questione del finanziamento dell’operazione.

Questa mattina ci sarà un vertice tra i capigruppo di Pdl, Lega e Iniziativa responsabile con i ministri Giulio Tremonti, Franco Frattini, Ignazio La Russa e il sottosegretario Gianni Letta.

Il ministro degli Esteri Franco Frattini ha detto che ci sono le condizioni per arrivare ad un accordo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>