Uso del cellulare in auto sempre vietato

di Alessandro Bombardieri Commenta

L'uso del telefono non è inteso solo come effettuazione di chiamate, ma anche come invio di sms, consultazione della rubrica ecc...

guida_cellulare

Arriva dalla Corte di Cassazione, in seguito ad un ricorso presso il Giudice di Pace, un’importante precisazione sulla legge del Codice della Strada che vieta l’utilizzo del telefono cellulare.

Come ribadito dalla Cassazione l’uso del cellulare è SEMPRE vietato in auto, come disposto dall’articolo 173 del Codice della Strada, comma 2, il quale dice che “È vietato al conducente di far uso durante la marcia di apparecchi radiotelefonici …

È consentito l’uso di apparecchi a viva voce o dotati di auricolare, purché il conducente abbia adeguate capacità uditive da entrambe le orecchie, che non richiedono per il loro funzionamento l’uso delle mani.


In realtà la legge sembra molto chiara ma un conducente ha presentato ricorso perchè secondo lui, non aveva commesso alcuna infrazione dal momento che non stava telefonando.

Ma la Cassazione, seconda sezione, con Sentenza del 27/5/2008 ha ribadito la corretta interpretazione dell’art. 173 del Codice della Strada. L’uso del telefono non è inteso solo come effettuazione di chiamate, ma anche come invio di sms, consultazione della rubrica ecc…

Come scritto dalla Cassazione “Gli utenti della strada devono comportarsi in modo da non costituire pericolo od intralcio per la circolazione ed in modo che sia in ogni caso salvaguardata la sicurezza stradale“.

Ovviamente il ricorso è stato pienamente respinto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>