Video YouTube contro Mediaset

di Alessandro Bombardieri 1

I video dovranno essere eliminati dal più grande portale web per la condivisione di video.

youtube-contro-mediaset

Il processo di appello di Roma ha dato ragione ancora una volta a Mediaset nella diatriba con YouTube e con Internet in generale.

D’ora in poi i video del Grande Fratello (ogni giorno sempre in cima ai video più visti su YouTube) ma in generale tutti i video presi da Mediaset, dovranno essere eliminati dal più grande portale web per la condivisione di video.

Questa sentenza crea un pericoloso ed importante precedente per la legge italiana, che a differenza di tutte le altre nazioni del mondo, dà la responsabilità della pubblicazione dei video ad YouTube e non agli utenti.

In tutto il resto del mondo YouTube, ma anche tutti gli altri siti del genere, sono considerati solamente come piattaforme di distribuzione. Addirittura la sentenza ordina a YouTube di cercare tutti i video con spezzoni di programmi Mediaset e rimuoverli completamente.

Questo è sicuramente un colpo molto forte per tutto il movimento di Internet, senza contare le ripercussioni su Google, proprietario di YouTube.

D’ora in poi noi italiani non potremo più pubblicare alcun video con spezzoni di programmi Mediaset, come stabilito dalla sentenza. L’unica ed ultima speranza ora è la Cassazione, che potrà rivedere queste prima assurda sentenza nei confronti di YouTube.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>