Patrimonio catastale Regione Lazio

di Alessandro Bombardieri Commenta

Solamente a Roma, la Regione ha la proprietà di 367 appartamenti e altri 13 fabbricati a uso residenziale.

via_del_governo_vecchio

Il Sole 24 Ore Roma ha passato ai raggi X il patrimonio della Regione Lazio, andando a scoprire che il valore catastale della Regione è di quasi 300 milioni di euro, precisamente 288,7 milioni, per 1.758 immobili tra appartamenti e fabbricati residenziali, locali commerciali, terreni agricoli e beni indisponibili, come le sedi istituzionali.

Solamente a Roma, la Regione ha la proprietà di 367 appartamenti e altri 13 fabbricati a uso residenziale.


Sono della Regione Lazio alcuni monumenti storici come Palazzo Nardini (oltre 28mila metri cubi) in via del Governo Vecchio dietro piazza Navona per un valore stimato di 60 milioni, l’ex casa del popolo (14mila metri cubi) da 26 milioni.

Si trova anche una chiesa nel demanio regionale, quella della Santissima Trinità dei pellegrini, del XVI secolo, a pochi metri dalla centralissima viale Trastevere.

Comunque il patrimonio catastale di 300 milioni di euro è molto inferiore al reale prezzo di mercato.

Per fare un esempio, la sede della Giunta a via Cristoforo Colombo ha un valore catastale di 44 milioni, ma quando fu comprata l’anno scorso fu stimato un prezzo di quasi 180 milioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>