Adiconsum problemi numerazione digitale terrestre

di Alessandro Bombardieri 1

Adiconsum propone di riprodurre dal numero 1 al numero 99 la situazione presente nell’analogico...

digitale-terrestre-pordenone

Il passaggio al digitale terrestre ha creato e sta creando non pochi problemi in tutta Italia, ma ora i problemi sembrano aumentare invece di diminuire e a far arrabbiare i clienti ora è il posizionamento dei canali, che in automatico cancella canali precedenti.

Questo è un grave problema, come afferma anche l’associazione dei consumatori Adiconsum, perché la quasi totalità dei decoder e televisori attuali propone l’ordinamento automatico dei canali, creando non pochi problemi.

Tutto questo nasce dall’accordo fra le emittenti appartenenti al DGTV, in quanto le emittenti non facenti parte all’accordo operano come vogliono, mettendo i propri canali in numerazioni sovrapposte a quelli classici.

Adiconsum propone un ordinamento ben preciso che in futuro non possa dare adito a dubbi, e come chiede anche Pietro Giordano, Segretario Nazionale Adiconsum, sarebbe bene anche modificare l’attribuzione automatica dei canali.

Adiconsum propone di riprodurre dal numero 1 al numero 99 la situazione presente nell’analogico, come era prima insomma, dal 101 al 199 tutti i canali nati in digitale; dal 201 al 299 News; dal 301 al 399 Pay; dal 401 al 499 sport; dal 501 al 599 bambini; dal 601 al 699 cinema; dal 701 al 799 musica; dal 801 al 899 televendite; dal 901 al 999 radio.

Proprio per questo Adiconsum chiede ad Agcom di deliberare al più presto l’ordinamento tenendo in considerazione le indicazioni dei consumatori .

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>