Atto notarile in formato digitale da agosto

di Alessandro Bombardieri Commenta

L'atto notarile in forma digitale diventerà dunque realtà fra pochi giorni...

splash_notariato

Dal 3 agosto prossimo entrerà in vigore il nuovo decreto legislativo 110/2010, che è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 166 di ieri, 19 luglio 2010.

L’atto notarile in forma digitale diventerà dunque realtà fra pochi giorni, permetterà ai notai di scrivere gli atti anche in file firmati con la firma elettronica dei clienti e con la firma digitale del notaio, oltre che nella tradizionale forma cartacea.

Il notaio, con il dl 110/2010, diventerà un professionista digitale, infatti gli atti notarili potranno essere scritti direttamente in formato digitale, e trasmessi ai clienti o ai pubblici uffici tramite internet, oltre al fatto che potranno essere archiviati molto più facilmente.

Tutti i notai avranno obbligatoriamente la firma digitale, che ad oggi è il metodo più sicuro, e rappresenterà il perno sul quale di baserà tutto il sistema notarile.

Il notaio leggerà l’atto direttamente al computer, riceverà la sottoscrizione elettronica dei clienti e firmerà l’atto mediante la smart card contenente la sua firma digitale.

Tutte le operazioni successive alla stipula saranno effettuate online, e potrà consegnarne una copia ai clienti in formato digitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>