Prezzo decoder in aumento

di Alessandro Bombardieri Commenta

Tra settembre ed ottobre il prezzo dei decoder in alcuni casi è addirittura salito del 24%...

decoder_digitale_terrestre

In questi mesi l’Italia è alle prese con il passaggio dalla tv analogica a quella digitale, soprattutto regioni quali Trentino Alto Adige, Lazio e Campania sono le dirette interessate, in quanto lo switch-off dei canali tradizionali avviene a scaglioni separati regione per regione.

I problemi non sono mancati fin dal debutto di questa tecnologia sul suolo italico, infatti sono molti gli utenti che si lamentano di un servizio non buono e di problemi di vario genere.

Addirittura Mediaset ha presentato ricordo contro Sky per l’introduzione della Sky Key, che permetterà ai clienti della tv satellitare di usufruire dei canali del digitale senza un decoder apposito.

Vi avevamo anche parlato del caso Tivù Sat, che è visibile anche senza acquistare nessun nuovo decoder, e ora arrivano dati poco invitanti, infatti in questi mesi il prezzo dei decoder sta proprio lievitando.

E’ stata svolta una ricerca da Altroconsumo, la quale ha evidenziato che tra settembre ed ottobre il prezzo dei decoder in alcuni casi è addirittura salito del 24%.

La regione dove si è assistito al maggior aumento di prezzi è il Trentino, dove un decoder che costava 79,90 euro ora ne costa 99 (+24%). In media nel Trentino l’aumento è stato del 13%, in Campania del 2,5% e nel Lazio dell’1,3%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>