Proposta internet gratis per tutti in Italia

di Alessandro Bombardieri Commenta

L'amministratore delegato di Telecom Italia, Franco Bernabè, si è detto interessato alle tematiche di Negroponte.

negroponte

Il consiglio rivolto da Nicholas Negroponte, fondatore e presidente emerito del MIT (MediaLab del Massachussetts Institute of Technology) di Boston, all’Italia è quello di rendere gratuito l’accesso a Internet.

Nei giorni passati Negroponte ha incontrato in Italia il presidente della Camera, Gianfranco Fini, per sostenere la candidatura di Internet per il premio Nobel per la Pace 2010 ed è stata l’occasione perfetta per consigliare di rendere le telecomunicazioni libere e gratuite.

Secondo Negroponte nel nostro paese la diffusione di Internet non è ancora ai livelli di altri paesi, probabilmente per colpa della difficoltà di accesso che ancora esiste.

Secondo il fondatore del MIT la cultura italiana molto bene si adatta alle dinamiche libere del web, perciò è un peccato che molte persone non possano ancora avere accesso alla rete in modo semplice.

L’amministratore delegato di Telecom Italia, Franco Bernabè, si è detto interessato alle tematiche di Negroponte, sottolineando però come ora in Italia non ci siano le basi per passare ai fatti concreti. Bernabè ha anche evidenziato a Negroponte i grossi costi necessari per la manutenzione della rete.

Bernabè, durante un convegno dedicato alla banda larga, si è detto anche disponibile a firmare accordi con altri operatori per portare la banda larga in città di medie dimensioni, dove ancora Internet non è diffuso al 100%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>