SMS a 11 centesimi e tariffe al secondo

di Alessandro Bombardieri 1

Da noi in Italia un sms costa mediamente 15 centesimi, contro gli 11-13 del resto d'Europa...

SMS

Ne avevamo già parlato della volontà da parte di Agcom di far ridurre le tariffe telefoniche alle varie compagnie, così come quella di far diminuire il prezzo degli sms, per arrivare a livelli delle altre nazioni della Comunità Europea.

Da noi in Italia un sms costa mediamente 15 centesimi, contro gli 11-13 del resto d’Europa, anche se a dire il vero con le varie promozioni ed offerte ad hoc un prezzo di un sms può anche calare drasticamente.

Ma l’intento di Agcom è quello di tutelare anche quelle persone meno evolute tecnologicamente, che andrebbero a pagare troppo per un servizio a loro insaputa.

L’obiettivo è stato incredibilmente raggiunto dopo molti incontri tra le associazioni ed i gestori telefonici: a partire da gennaio 2010 infatti il prezzo massimo per un sms in Italia scenderà a 13,2 centesimi IVA inclusa, cioè gli 11 centesimi richiesti più IVA.

Anche le tariffe telefoniche subiranno modifiche su richiesta delle Associazioni per i consumatori, infatti le compagnie dovranno prevedere piani telefonici con pagamento al secondo, e non basati su scatti di 30 secondi o di 1 minuto, come accade ora.

Agcom si è dimostrata molto soddisfatta dei risultati ottenuti ma promette ancora molto impegno nel settore delle telecomunicazioni, anche per quanto riguarda Internet ed il P2P.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>