Luci diurne obbligo sulle nuove auto

di Alessandro Bombardieri Commenta

Le nuove auto omologate in tutti i Paesi dell’Unione Europea dovranno avere le luci diurne di serie.

Come scritto già su MotoriLive, arriva un’altra novità nel Codice della Strada, però non solo in quello italiano.

Da ieri è entrata in vigore la norma che stabilisce che le nuove auto omologate in tutti i Paesi dell’Unione Europea dovranno avere le luci diurne di serie.

Questo tipo di luci si accende in automatico all’avvio dell’auto, e servono per farsi vedere dagli altri veicoli, non per illuminare la strada.

A proporre l’introduzione di questa nuova misura è stata la Commissione Europea, con l’obiettivo chiaro di aumentare maggiormente la sicurezza sulla strada e di ridurre le emissioni di CO2, infatti le luci diurne consumano dal 25 al 30% meno dei fari tradizionali.

A partire da agosto 2012 la norma sarà ampliata anche a mezzi pesanti e autobus. In questo modo avremo uniformità per tutte le diverse legislazioni nazionali in tema di luci diurne.

La norma prevede anche che non si potranno più montare luci diurne aftermarket, nemmeno se vengono omologate o se la macchina passa il cosiddetto “visita e prova“. A confermare questo sono stati direttamente fonti qualificate della Polizia stradale e del Ministero dei trasporti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>