Tangenziali Milano, torna a 90 km/h il limite

di Alessandro Bombardieri Commenta

Da domani 16 marzo si tornerà ai classici 90 km/h di limite massimo.

Ha avuto vita molto breve il limite di 70 km/h sulle tangenziali di Milano. Introdotto il 21 febbraio scorso per ridurre le emissioni inquinanti dei veicoli nella città lombarda, il limite è stato rispettato da pochi automobilisti, quindi da domani si tornerà alla normalità.

Da domani 16 marzo si tornerà ai classici 90 km/h di limite massimo. Secondo quanto scritto sul Corriere della Sera, nel periodo in cui è stato attivo il limite di 70 km/h, sono state notificate solo 500 infrazioni dalla Polizia Stradale, solamente nell’anello gestito da Serravalle.

Come confermato da Andrea Poggio, vicedirettore nazionale di Legambiente, l’obiettivo questa volta era proprio quello di incentivare uno stile di guida più pulito e non bastonare gli automobilisti, che però non hanno rispettato a dovere il limite.

Guido Podestà, presidente della Provincia, ha detto che è mancato il senso civico. Podestà si chiede perchè sulle nostre tangenziali tanti automobilisti si ostinino a non rispettare la norma e si espongano alle sanzioni previste dal codice della strada.

Al Comune di Milano e alla Regione Lombardia ora arriverà la sanzione, infatti è da 57 giorni che il capoluogo è sopra la soglia massima. L’Unione Europea concede solo 35 giorni l’anno di superamento dei limiti.

Inoltre nell’ultima settimana, nonostante la pioggia, le concentrazioni di polveri sottili hanno toccato un massimo di 90 microgrammi per metro cubo d’aria, quando il valore limite di legge è di 50 microgrammi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>