Incentivi decoder digitale terrestre in Lombardia

di Redazione Commenta

E' disponibile un incentivo statale pari a 50 euro sull'acquisto del decoder.

Spread the love

Come sicuramente sapranno i residenti in Lombardia, domani 18 maggio partirà lo switch-over del segnale analogico sulla televisione, con lo spegnimento iniziale dei canali Rai Due e Rete 4.

Per continuare a seguire questi canali è quindi necessario dotarsi di un decoder digitale terrestre, che comunque sarà obbligatorio da settembre prossimo, quando avverrà lo spegnimento totale dei canali analogici.

L’altra soluzione è quella di acquistare una nuova tv con digitale già integrato ma esistono anche soluzioni a bassi costi.

Addirittura è disponibile un incentivo statale pari a 50 euro sull’acquisto del decoder, per le persone con più di 65 anni e con reddito basso.

Per usufruire dell’incentivo bisogna essere inoltre in regola con il pagamento del canone della televisione di Stato, oltre che essere residenti nelle zone interessate dallo switch-over.

Uno dei modelli più interessanti è il Sagem ITD 70 MHP, che permette anche la ricezione dei canali a pagamento Mediaset Premium, e può essere comprato a 19 euro sfruttando l’incentivo, altrimenti costa 69 euro.

Se non siete però interessati a Mediaset Premium o non potete accedere agli incentivi, sappiate che esistono anche decoder basilari come il Zodiac DZR-7DTT, venduto a 29,20 euro.

Oppure potreste optare per il Tech Max Scart con funzione RECORDING con MPEG-2 digitale e pienamente compatibile con il DVB-T.