Bonus prima casa del 100% in Abruzzo

di F.D. Commenta

Lo Stato quindi subentra nel mutuo degli immobili ad uso abitativo per tutte quelle famiglie che hanno subito un danno sostanzioso..

Sono stati depositati oggi alla commissione ambiente del Senato gli ultimi due emendamenti relativi al decreto legge Abruzzo con il quale verrà a crearsi un vero e piano per la ricostruzione dei territori terremotati.

Il governo ha intenzione di elargire denaro a tutte quelle famiglie intenzionate ad acquistare nuove abitazioni oppure a ricostruire la propria casa demolita dal sisma.


Il piano del governo consiste nell’erogazione di bonus fino al 100% dell’importo dell’immobile, così facendo chi ha subito gravi danni alla propria abitazione potrà ricostruirla o comprarne una nuova di pari importo sfruttando i soldi dello stato.


Lo Stato sarebbe anche intenzionato, attraverso il secondo emendamento, a coprire i mutui delle famiglie terremotate fino a un massimo di 150,000 utenti.

Lo Stato quindi subentra nel mutuo degli immobili ad uso abitativo per tutte quelle famiglie che hanno subito un danno sostanzioso che non permette loro di tornare ad abitarvi.

Attraverso questo decreto il presidente del consiglio Silvio Berlusconi ha affermato con fermezza che tutti gli abruzzesi avranno una casa prima dell’inizio dell’inverno. Parole che sono sembrate molto ambiziose, ma speriamo tutti che siano vere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>