Aperta indagine casa Montecarlo Fini

di Alessandro Bombardieri 5

Gli accertamenti sono comunque un atto dovuto...

La Procura di Roma ha aperto un fascicolo d’inchiesta per truffa aggravata per quanto riguarda il tema dell’appartamento di Montecarlo lasciato in eredità negli anni scorsi da una nobildonna ad Alleanza nazionale, in seguito alla denuncia presentata da due esponenti della Destra di Storace il 30 luglio scorso.

Questo appartamento ora è in affitto al fratello della compagna del presidente della Camera, Gianfranco Fini, e proprio questo ha alzato il polverone attorno alla vicenda.

Gli accertamenti sono comunque un atto dovuto, è stato precisato, ed uno dei primi passi sarà quello di acquisire i documenti rispetto al passaggio di proprietà dell’immobile e alle persone fisiche e giuridiche coinvolte.

A portare avanti le verifiche saranno il procuratore aggiunto Pierfilippo Laviani e la Guardia di finanza.

Fini dal canto suo ha dichiarato che le indagini sono ben accette, anche se la denuncia è arrivata da rivali politici.

Fini inoltre ha denunciato Il Giornale di Vittorio Feltri per diffamazione, infatti nei giorni scorsi sono stati pubblicati articoli molto approfonditi e informati sulla questione, con dati falsi secondo l’attuale presidente della Camera.

Commenti (5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>