Incentivi auto elettriche Italia nel 2012

di Redazione Commenta

Il prossimo anno anche l'Italia avrà i suoi incentivi...

Spread the love

La Camera approverà il primo disegno di legge entro l’estate, per quanto riguarda gli incentivi sulle auto elettriche anche nel nostro paese.

I componenti delle Commissioni Trasporti e Attività Produttive del Parlamento hanno confermato questa intenzione proprio nelle scorse ore.

Se i tempi saranno rispettati, si potranno avere i primi incentivi in Italia all’inizio del 2012. L’obiettivo dichiarato è quello di avvicinare il nostro paese agli altri Stati europei, ma non solo…

Al momento l’unico vantaggio per chi possiede un’auto elettrica in Italia è l’esenzione dal bollo per 5 anni.

Al Parlamento sono in fase di esame diverse proposte di legge, tra cui quelle degli onorevoli Agostino Ghiglia (PDL) e Andrea Lulli (PD).

Le due proposte si chiamano rispettivamente “Disposizioni per la realizzazione di reti infrastrutturali a servizio dei veicoli alimentati ad energia elettrica” e “Disposizioni per favorire lo sviluppo della mobilità mediante veicoli che non producono emissioni di anidride carbonica“, ma potrebbero essere soggette a diverse modifiche, come confermato dallo stesso Lulli.

A quanto pare se non si arriverà all’erogazione diretta di incentivi, si partirà dal concedere alle auto elettriche di sostare nelle strisce blu e di entrare nei centri storici (ZTL) gratuitamente.

Comunque, sentendo tutte le opinioni, entro la fine del 2012 anche l’Italia avrà i suoi incentivi per l’elettrico.