Incentivi Green Economy

di Alessandro Bombardieri Commenta

Secondo il 47% delle aziende infatti i costi di funzionamento di queste tecnologie sono ritenuti troppo elevati.

Secondo una ricerca condotta a livello mondiale da Regus, le imprese italiane (ma non solo) sono disposte ad investire nella cosiddetta Green Economy ma solamente se ci saranno aiuti da parte di istituzioni e banche.

La ricerca portata avanti da Regus ha coinvolto circa 15.000 professionisti sui business verdi.

Sono addirittura l’80% delle aziende a chiedere con molta forza aiuti dai governi, con l’introduzione di nuovi sgravi fiscali.


Sgravi fiscali che vengono ritenuti fondamentali per accelerare il percorso degli investimenti green in Italia.

Se non bastasse le aziende si sono dette pronte a investire in Green IT ma solo se a costi inferiori rispetto a quelli per le tecnologie convenzionali.

Secondo il 47% delle aziende infatti i costi di funzionamento di queste tecnologie sono ritenuti troppo elevati.

La ricerca inoltre ha portato alla luce un altro dato poco confortante: solo il 37% delle imprese misura le proprie emissioni in atmosfera e solo il 19% quelle di CO2.

Solamente il 40% delle aziende interpellate ha già acquistato attrezzature con ridotte emissioni di CO2 e solo il 38% ha predisposto un piano di intervento in materia green.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>