Stage contro download illegali P2P

di Redazione Commenta

Contratto di dodici mesi, per un salario complessivo di 17.500 sterline, circa 20.000 euro...

Arriva dal Regno Unito una notizia abbastanza particolare ma che ci fa capire quanto importante sia diventato il fenomeno della pirateria online, e quanto possa realmente causare danni alle case cinematografiche, discografiche, sviluppatori di software ecc…

La divisione inglese della Warner Bros, ha messo online un annuncio nel quale ricerca stagisti da impiegare nell’area Anti-Piracy presso la sede londinese del gruppo che si occupino di aiutare la società nella lotta alla pirateria digitale.

L’annuncio, visibile nella bacheca virtuale del Careers Service dell’Università di Manchester, offre un contratto di dodici mesi, per un salario complessivo di 17.500 sterline, circa 20.000 euro.

Per poter candidarsi bisogna essere studente di discipline informatiche e dimostrare di avere conoscenza ed esperienza di Internet, con particolare riferimento a P2P, IRC, FTP, forum e newsgroup.

Inoltre bisogna sapere programmare in Java o JSP (JavaServer Pages) e PHP, ancor meglio se si conoscono Perl e Python. Gli stagisti anti-pirateria dovranno monitorare forum e canali IRC per rintracciare contenuti di proprietà di WB e NBC Universal.

Dovranno anche aprire nuovi account e mantenere quelli già attivati sui tracker privati, sviluppare e impiegare bot per sistemi di scansione, produrre resoconti ecc…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>