Italiani rispettosi del Codice della Strada

di Alessandro Bombardieri Commenta

Dallo studio si evince che il 42% degli italiani rispetta sempre i limiti di velocità, ed il 33% lo fa soprattutto nei centri abitati.

Secondo una ricerca portata avanti da AutoScout 24, il famoso portale web dove operare compravendite di auto usate, gli italiani non sono il popolo caotico e veloce alla guida che siamo abituati a conoscere.

Da questa ricerca emerge infatti che noi italiani siamo rispettosi alla guida, anche dei limiti di velocità.
Dallo studio si evince che il 42% degli italiani rispetta sempre i limiti di velocità, ed il 33% lo fa soprattutto nei centri abitati.

Il 18% degli italiani si autoregolano senza essere troppo scrupolosi nei confronti dei limiti del codice, e l’introduzione della patente a punti ha ancora migliorato l’autodisciplina dei guidatori.

Un terzo degli automobilisti è diventato più prudente dalla sua introduzione ma addirittura il 52% rispetterebbe le regole anche se non ci fosse.

Le cinture di sicurezza vengono allacciate sempre appena si sale in macchina dall’80% delle persone, mentre solo il 3% ancora non lo fa.

Gli italiani inoltre vogliono avere i sistemi di sicurezza sulla loro auto, infatti il 34% è disposto a spendere di più pur di avere questi controlli.

I primi tre posti nella classifica delle dotazioni di sicurezza più ricercate sono occupati dall’assistente alla frenata (53%), dal controllo elettronico della stabilità (52%) e dal controllo della trazione (39%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>