Emma Marcegaglia conferma la necessità di ridurre le tasse

di Vito Verna Commenta

Emma Marcegaglia avrebbe comunque ribadito la necessità di ridurre le tasse allo scopo di realizzare un vero e proprio programma di crescita economica.

Emma Marcegaglia conferma la necessità di ridurre le tasse

Obiettivo primario del Governo Monti, così come di tutte le istituzioni locali e nazionali, dovrebbe essere la riduzione delle tasse nonché delle imposte piuttosto che dei tributi che, purtroppo, finisco costantemente per incidere, in maniera quanto mai negativa, sulle capacità economico-finanziarie di imprese e famiglie che, in questo modo, non riesco ad investire o a spendere nella più adeguata delle maniere.

CHI SONO GLI ESODATI ITALIANI E QUAL E’ IL LORO DRAMMA

Queste, sostanzialmente, le parole con le quali il leader delle Confederazione Generale dell’Industria Italiana, Emma Marcegaglia, si sarebbe espressa in occasione di una delle proprie ultime uscite pubbliche che, come forse qualcuno saprà, avrebbe avuto come contorno il più recente incontro degli industriali che, negli scorsi giorni, si sarebbe tenuto a Rovigo.

RECORD DISOCCUPATI FEBBRAIO 2012

Le dichiarazioni della Marcegaglia, che potrebbero apparire anche molto dure in considerazione dell’incondizionato appoggio della Confindustria ai Governi Berlusconi (di cui il Governo Monti non è altro che un’estensione capace di traghettarlo sino alle elezioni politiche del 2013), sembrerebbero, dunque, una chiara risposta alla conferma, giunta nelle scorse settimane direttamente da Piero Giarda, ovverosia il ministro per i Rapporti con il Parlamento, sull’utilizzo dei risparmi possibili grazie alla spending review del Premier Mario Monti allo scopo di azzerare il deficit pubblico entro e non oltre il 31 dicembre 2013.

ESODATI E RIFORMA DELLE PENSIONI

Emma Marcegaglia, consapevole di questa necessità, avrebbe comunque ribadito, come poc’anzi accennato, la necessità di ridurre le tasse allo scopo di realizzare un vero e proprio programma di crescita economica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>