Beppe Grillo potrebbe vincere le primarie

di F.D. 1

La tessera gli è stata consegnata dal circolo del PD "Martin Luther King" e adesso anche Beppe Grillo..

beppe-grillo

Il PD negli ultimi giorni si è trovato tra le mani una bella patata bollente genovese chiamata Beppe Grillo. Dopo infinite provocazioni e puntualizzazioni che andavano a spulciare nello statuto del PD, anche Beppe Grillo è finalmente diventato un tesserato del Partito Democratico.

La tessera gli è stata consegnata dal circolo del PD “Martin Luther King” e adesso anche Beppe Grillo può presentarsi alle primarie di ottobre per diventare segretario generale del PD.


Nell’ultimo periodo il PD ha perso molto terreno lasciando sul campo diverse migliaia di voti e adesso che è arrivato anche Beppe Grillo a destabilizzare l’intero partito, i dirigenti hanno molta paura. Sanno che Beppe Grillo ha molte probabilità di vincere diventando così il principale punto di opposizione al governo Berlusconi unito al partito dell’Italia dei Valori.


Beppe Grillo ha affermato che potrebbe vincere senza problemi, ma noi ci chiediamo, considerato anche il forte sostegno offerto dall’IDV, chi potrebbe votare Beppe Grillo? Facendo una piccola analisi e andando a leggere il programma elettorale di Beppe Grillo mi verrebbe da dire che i votanti del comico genovese sono gli stessi che votano già per Di Pietro.

E’ strano vedere Di Pietro così entusiasta della scesa in campo di Beppe Grillo perchè, in base al programma, l’ex magistrato potrebbe perdere non pochi voti. Per diverso tempo Beppe Grillo ha sostenuto la campagna elettorale dell’Italia dei Valori, ma se il comico dovesse vincere le primarie si troverebbe in mano un partito con gli stessi identici ideali dell’IDV.

Il PD diventerebbe in poco tempo un clone dell’Italia dei Valori e i rispettivi segretari sarebbero ottimi alleati, ma metterebbero in confusione gli elettori.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>