Maristella Cipriani si candida nel PdL

di F.D. 2

Ma chi è Maristella Cipriani? Maristella Cipriani è la proprietaria dell Sochip, società che detiene una villa a Porto Rotondo..

villa-certosa

Il nome non vi dirà niente, ma la signora ultra 65enne ha deciso di candidarsi alle europee nello schieramento del centrodestra nelle file del PDL presieduto da Silvio Berlusconi.

Ma chi è Maristella Cipriani? Maristella Cipriani è la proprietaria dell Sochip, società che detiene una villa a Porto Rotondo che confina con Villa Certosa, ovvero la villa di Silvio Berlusconi in Sardegna.


Silvio Berlusconi non è il proprietario diretto di Villa Certosa, ma come dichiarato anche nella dichiarazione dei redditi del premier a detenere la proprietà è la società Idra Immobiliare Spa che è la società controllata dalla Dolcedrago S.p.A..


Maristella Cipriani è famosa per aver aperto un contenzioso, ormai da 5 anni, con la Idra per un muro confinante tra la sua villa e Villa Certosa.

Dopo una di quelle battaglie che si vedono spesso a Forum, Maristella Cipriani ha deciso di intraprendere una carriera in politica schierata proprio con la persona con la quale è in una battaglia legale che l’ha vista costretta ad abbattere il muro confinante e lasciare uno spazio di 3 metri proprio dove Berlusconi ha un orto botanico.

Commenti (2)

  1. La signora Maristella Cipriani segue attivamente la politica da sempre ed è da anni una sostenitrice di Forza Italia prima e del PDL poi. E’ stata candidata alle Comunali di Milano con Albertini e successivamente Presidente della Commissione Pari Opportunità della Regione Lombardia. Ha sempre dichiarato che i suoi buoni rapporti personali con il Premier sono e resteranno invariati a prescindere dalle vicissitudini legali legate alle Società che sono prorpietarie delle loro ville

  2. e l’approfondimento politico quale è? le beghe di vicinato riguardano la politica? imparate a fare giornalismo piuttosto che riportare pettegolezzi inutili (veri o fasulli che siano). Se fosse stato inserito in “Spettegulezzzz, l’approfondimento” non avrei avuto nulla da ridire. ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>