Berlusconi fra atti compiuti e progetti futuri (seconda parte)

di Giuseppe Aymerich Commenta

Il premier ha ribadito l’intenzione di avviare i lunghi lavori che porteranno al ritorno dell’energia nucleare (“ma se non si..

un aereo alitalia che decolla

Il Presidente del Consiglio ha quindi rivendicato alcuni successi dell’azione di Governo di questi primi mesi, come i rifiuti in Campania e la questione dell’Alitalia (per la quale ha ricordato di aver ostacolato l’acquisto da parte di Air France, che avrebbe portato i turisti “a visitare i castelli della Loira anziché le nostre città d’arte”).

Il premier ha ribadito l’intenzione di avviare i lunghi lavori che porteranno al ritorno dell’energia nucleare (“ma se non si comincia non si arriva mai”) e ha informato che il Governo sta valutando la proposta tedesca di ridurre la settimana lavorativa a quattro giorni, con riduzione di orario e di stipendio, per favorire l’occupazione.


Sulla polemica innescata dalla proposta del ministro Brunetta di elevare a 65 anni l’età per il pensionamento delle donne, Berlusconi ha sostenuto che si tratta comunque di un obbligo imposto dall’Europa, e che in ogni caso questa ipotesi sarà introdotta solo su base volontaria. Al momento, comunque, non sarebbero allo studio altre modifiche al sistema pensionistico.

Berlusconi non ha risparmiato qualche accenno sui rapporti con l’opposizione. Ha invitato il sindaco Rosa Russo Jervolino e il governatore Antonio Bassolino a lasciare le rispettive cariche e ha suggerito al Partito Democratico di “dimostrare di essere democratico non solo nel nome ma anche nei fatti”, liberandosi “dell’abbraccio mortale” con l’Italia dei Valori, togliendosi di dosso “il vestito del giustizialismo”.


Da ultimo, il capo dell’esecutivo ha accennato all’ipotesi di estendere il sistema della cassa integrazione e degli altri ammortizzatori sociali, ma aumentando anche i controlli per evitare abusi, e si è impegnato a favorire al più presto un incontro fra Obama e Medvedev, verso i quali spera di instaurare un rapporto di fattiva collaborazione così come con i rispettivi predecssori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>