Decreto legge servizio elettrico Sicilia e Sardegna

di Alessandro Bombardieri Commenta

Migliorare la situazione dell'elettricità sulle isole almeno nei prossimi 3 anni.

claudio-scajola-18jpg_59949

Il Consiglio dei Ministri ha approvato un decreto legge che ha lo scopo di mettere in sicurezza e potenziare il servizio elettrico nelle due maggiori isole italiane, Sicilia e Sardegna, che recentemente hanno avuto molti problemi in tal senso, soprattutto per l’erogazione dell’elettricità.

Il comunicato ufficiale diramato da Palazzo Chigi spiega come questo nuovo decreto punti a migliorare la situazione dell’elettricità sulle isole almeno nei prossimi 3 anni.

Sarà operato un potenziamento delle infrastrutture, e si cercherà di intervenire sulle situazioni più critiche. Proprio in tal senso è stato creato un nuovo servizio di fornitura di energia elettrica con lo scopo di rendere disponibile a Terna ulteriori risorse per la migliore gestione del sistema.

Ha detto la sua anche il Ministro dello Sviluppo economico Claudio Scajola, dichiarando che questo intervento era ormai obbligatorio, data la situazione veramente drammatica di alcuni paesi di Sicilia e Sardegna, dove i problemi dell’erogazione dell’energia elettrica stanno aumentando a dismisura negli ultimi mesi, come si evince anche dalle segnalazioni arrivate all’Autorità competente a Governo e Parlamento.

Nello specifico, si cercherà di mantenere equilibrata la produzione di elettricità, per evitare black-out o disservizi. Proprio per questo, il Ministero ha spiegato ai grandi consumatori di elettricità, che ci saranno minori costi, con benefici per tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>