Incentivi governo ADSL 400.000 nuove linee attivate

di Alessandro Bombardieri Commenta

Nel pacchetto incentivi troviamo anche risorse per le nuove attivazioni di connessioni a banda larga...

adsl-euro_t

Fino al 15 aprile i commercianti possono fare richiesta registrandosi al programma di incentivi del governo, per vendere a prezzi agevolati ciclomotori, cucine, elettrodomestici, abbonamenti a Internet in ADSL, case ecologiche, motori marini e prodotti industriali.

I venditori che non si registrano al piano incentivi non potranno applicare prezzi scontati ai clienti. L’acquirente che vuole usufruire dello sconto deve prenotare il prodotto, ed il commerciante dovrà verificarne la disponibilità, ed il giorno seguente potrà dare il via alla vendita con lo sconto.


Nel pacchetto incentivi troviamo anche risorse per le nuove attivazioni di connessioni a banda larga, destinate ai ragazzi di età compresa tra i 18 ed i 30 anni, con uno sconto di 50 euro una tantum all’attivazione della linea ADSL.

In totale sono previsti 20 milioni per questo settore, di conseguenza si avranno solo 400.000 nuove linee a banda larga, troppo poche per smuovere qualcosa nel settore in Italia.

Il provvedimento è solamente un minuscolo aiuto, infatti si dovrebbe intervenire prima di tutto sulle infrastrutture per le reti veloci che nel nostro paese sono molto arretrare, ed anche sul fronte del digital divide portando la banda larga a tutte le famiglie e le imprese italiane.

Si dovrebbe poi creare un piano per la formazione di una NGN, infatti secondo tutti gli esperti senza l’ultrabroadband non si va da nessuna parte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>