Conto Energia 2011-2013

di Alessandro Bombardieri 3

La Conferenza Stato-Regioni ha approvato il nuovo Conto Energia...

energia

La Conferenza Stato-Regioni ha approvato il nuovo Conto Energia, come vi avevamo accennato parlando del nuovo sistema di incentivi per le fonti rinnovabili.

Il nuovo Conto Energia entrerà in vigore a partire da gennaio 2011 e durerà fino a tutto il 2013. Sono state inoltre comunicate le Linee Guida per le fonti rinnovabili.

Conto Energia è un sistema di incentivazione rivolto a chi produce energia pulita da fonte fotovoltaica e la immette nella rete. Le Linee Guida riguardano invece le modalità per le autorizzazioni a costruire gli impianti a fonte rinnovabile.

E’ stata effettuata una divisione degli impianti in diverse classi di potenza con incentivi decrescenti: da 1 a 3 KW; da 3 a 20 KW; da 20 a 200 KW; tra 200 e 1000 KW; dai 1000 KW a 5 mila KW; oltre 5 mila KW.

Ci saranno tre variazioni di tariffe nel 2011, con un calo del 6% ogni quadrimestre e una diminuzione finale del 18% rispetto ad oggi. La potenza incentivabile arriverà a 3.000 MW, dai 1.200 odierni.

Nel provvedimento sono presenti anche novità di incentivi al fotovoltaico a concentrazione, alle installazioni con sistemi di accumulo e a quelle ad alta integrazione architettonica.

Le Linee Guida riguardano l’Autorizzazione Unica per la realizzazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili, con l’obiettivo di avere regole certe che possano favorire gli investimenti.

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>