Incentivi assunzioni lavoratori con indennità di disoccupazione

di Alessandro Bombardieri Commenta

La Finanziaria 2010 prevede anche un beneficio, in forma di riduzione contributiva o di incentivi, ai datori di lavoro che assumono lavoratori titolari dell’indennità di disoccupazione, in presenza di ulteriori requisiti.

La famosa Legge Finanziaria 2010, precisamente la legge del 23 dicembre 2009 numero 191, prevede anche un beneficio, in forma di riduzione contributiva o di incentivi, ai datori di lavoro che assumono lavoratori titolari dell’indennità di disoccupazione, in presenza di ulteriori requisiti.

Il Ministero del Lavoro e quello dell’economia, hanno stabilito tramite due differenti decreti, n. 53343 e n. 53344 del 26 luglio 2010, in dettaglio i soggetti che possono beneficiare della riduzione o degli incentivi.

Il Decreto n. 53343 riguarda la riduzione contributiva a favore dei datori di lavoro che assumono lavoratori beneficiari dell’indennità di disoccupazione ordinaria non agricola con requisiti normali, che abbiano almeno 50 anni di età.

Anche le società cooperative con cui le società instaurano un rapporto di lavoro subordinato hanno diritto al beneficio.

Nel decreto sono esplicati in maniera precisa la misura, la durata del beneficio e i presupposti necessari. Il beneficio spetta per le assunzioni a tempo indeterminato o determinato, a tempo pieno o parziale, effettuate dal 1 gennaio 2010 al 31 dicembre 2010.

Nello stesso decreto è presente anche la spiegazione delle modalità relative al prolungamento della riduzione contributiva, secondo quanto previsto dalla legge 191 del 2009 articolo 2 comma 134, a favore di chi assuma lavoratori in mobilità o che beneficiano dell’indennità di disoccupazione non agricola con requisiti normali, che abbiano maturato almeno 35 anni di anzianità contributiva.

Le risorse a disposizione per questi benefici sono pari a 120 milioni di euro per il 2010.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>