Incentivi auto elettriche progetto ambizioso in Germania

di Alessandro Bombardieri 1

Addirittura secondo la Merkel entro il 2020 saranno presenti sul mercato circa 1 milione di auto elettriche.

incentivi-auto-elettriche-300x225

Secondo il cancelliere tedesco Angela Merkel, la Germania deve diventare nel giro dei prossimi anni l’avamposto tecnologico delle auto elettriche.

L’obiettivo della Merkel è quello di immettere sul mercato oltre 100mila auto elettriche entro il 2012.

Anche il ministro dei Trasporti tedesco Wolfgang Tiefensee la pensa ugualmente, infatti ha dichiarato che la Germania dovrà essere il leader nel mercato elettrico per la mobilità, ed anche lui si auspica di raggiungere l’obiettivo delle 100mila auto elettriche nei prossimi 2 anni.

Addirittura secondo la Merkel entro il 2020 saranno presenti sul mercato circa 1 milione di auto elettriche. Ovviamente la diffusione dell’auto elettrica passa anche per gli incentivi statali, ed è proprio in questa maniera che la Germania spera di diffondere l’elettrica.

La Merkel inoltre invita gli industriali tedeschi a sviluppare nei prossimi due anni una rete di stazioni di servizio per la ricarica delle vetture elettriche con elevati standard qualitativi.

Diverso però il pensiero degli ambientalisti in Germania: “gli incentivi all’acquisto di auto elettriche non aiuteranno il paese ad uscire dal problema dell’inquinamento ambientale ma indeboliranno ancor più le casse del Paese”.

Secondo gli ambientalisti verrà usato molto denaro per sostenere l’auto elettrica, ma secondo loro sarebbe meglio convincere i produttori di auto ad abbassare le emissioni delle normali auto a benzina o a gasolio.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>