Incentivi banda larga esauriti

di Alessandro Bombardieri Commenta

Gli incentivi del governo per i contributi alla banda larga sono andati esauriti.

banda_larga-791049

Gli incentivi del governo per i contributi alla banda larga sono andati esauriti, è notizia di qualche ora fa.

Gli sconti sugli abbonamenti ad Internet veloce in due mesi (sono partiti il 15 aprile) sono già finiti, con ben 400.000 cittadini che hanno approfittato dell’offerta, per un totale di 20 milioni di euro di bonus erogati dallo Stato.

Il decreto 40/2010 che prevedeva gli incentivi alla banda larga, aveva riservato questi bonus ai ragazzi con età compresa tra i 18 ed i 30 anni, o alle famiglie con un ragazzo.

Dallo scorso 17 aprile i moduli per lo sconto di 50 euro erano disponibili nei 14mila Uffici postali o scaricabili direttamente dai siti web dei principali operatori telefonici.

Renato Brunetta, Ministro per la Pubblica amministrazione e l’Innovazione, si è detto molto soddisfatto dell’accoglienza degli italiani a questi incentivi e per il successo dell’iniziativa.

Brunetta ha dichiarato che questo successo degli incentivi rappresenta un elemento importante per la crescita dell’alfabetizzazione informatica e la riduzione del divario digitale.

Secondo il Ministro il Governo è stato capace di far compiere al Paese un concreto passo in avanti lungo la strada dell’innovazione e dell’aumento della produttività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>