Incentivi metano e gpl Comune di Modena

di Alessandro Bombardieri Commenta

Sono a disposizione per il 2010 40mila euro.

LogoComuneModena

In alcune città proseguono le iniziativa delle varie amministrazioni che propongo ancora oggi degli incentivi per l’acquisto di auto poco inquinanti o per l’installazione di impianti gpl o metano su auto a benzina.

Dopo avervi parlato degli incentivi previsti dal Comune di Arezzo, oggi parliamo degli incentivi che mette a disposizione ai propri cittadini il Comune di Modena, che prevede contributi per l’installazione degli impianti a gpl e metano sui veicoli a benzina a partire proprio da oggi 14 giugno 2010.

Il bonus disponibile rimane identico a quello del 2009 e cioè: 400 € per gli autoveicoli immatricolati entro il 31 dicembre 2005 (200 € per i motoveicoli) e 650 € per quelli immatricolati dal 1 gennaio 2006 (250 € per i motoveicoli).

Gli incentivi sono esclusi ai soli veicoli di classi successive ad Euro 4. L’ufficio di riferimento è il Servizio Progettazione reti e Gestione traffico del Comune.

Il cittadino dovrà recarsi presso una ditta convenzionata col Comune di Modena e programmare l’intervento sull’auto. La ditta informerà il Comune che erogherà il bonus, con il cittadino che deve mostrare il proprio documento di identità, la carta di circolazione aggiornata e la fattura della spesa sostenuta.

Il Comune di Modena beneficia di fondi della regione Emilia Romagna, avendo sottoscritto insieme ad altri 50 comuni un accordo di programma per il controllo dell’inquinamento. Sono a disposizione per il 2010 40mila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>