Incentivi statali banda larga offerta Wind

di Alessandro Bombardieri 1

Wind replica quanto proposto in aprile, senza concedere incentivi per l'acquisto delle internet key.

Nei giorni scorsi abbiamo parlato del ritorno degli incentivi statali sulla banda larga, che danno la possibilità ai giovani di età compresa tra i 18 ed i 30 anni di avere 50 euro di bonus sull’acquisto di una connessione ad Internet, sotto forma di chiavetta o di abbonamento adsl.

Abbiamo già presentato le offerte di Tim e Vodafone, oggi dunque è il turno di Wind, che però non propone sconti sull’acquisto di chiavette internet, ma solo sui canoni mensili per le opzioni dati.

Wind replica dunque quanto proposto in aprile, senza concedere incentivi per l’acquisto delle internet key.

I ragazzi con età compresa tra 18 e 30 anni, e che ovviamente non hanno usufruito del bonus ad aprile, potranno avere comunque i 50 euro di bonus attivando una nuova Sim Wind, scegliendo tra una di queste tre opzioni: Mega 100 Ore, Mega Ore e Internet No Stop

Entro i 5 giorni successivi alla richiesta dell’utente, arriverà la risposta relativa all’incentivo.

Se il contributo viene accordato dal Ministero per lo Sviluppo Economico (gli incentivi sono previsti fino ad esaurimento dei fondi), allora Wind accrediterà entro 4 mesi 50 euro sul conto del cliente, oppure effettuerà uno sconto sul canone nel caso di un abbonamento.

Dunque l’utente pagherà al massimo 4 canoni delle opzioni dati nel corso dei primi mesi, in attesa dell’erogazione del bonus. Quindi l’incentivo potrà essere usato per più di 6 mesi per Mega Ore e Internet No Stop, che prevedono un canone di 9 euro mensili, e per poco più di 3 mesi per Mega 100 Ore, la quale prevede canone di 15 euro mensili.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>