Incentivi tetti urbani e aree verdi

di Alessandro Bombardieri Commenta

Secondo Bocci bisogna dare più importanza al tema dei tetti urbani...

tetti_verdi200

Arriva da Gianpiero Bocci del Pd un’interessante proposta di legge che è già stata depositata alla Camera nei giorni scorsi.

Secondo Bocci bisogna dare più importanza al tema dei tetti urbani, trasformandoli in veri e propri giardini che contribuirebbero anche a pulire l’aria inquinata delle grandi città.

Bocci ha in mente di offrire degli incentivi sotto forma di detrazioni fiscali, perchè le città usino questi spazi che di norma non vengono usati, al fine di trasformarle in aree verdi o tetti coperti a verde.

L’idea di Bocci prevede uno sconto sul fisco che si tradurrebbe in una detrazione dall’imposta lorda per una quota pari al 55% degli importi rimasti a carico del contribuente, fino ad un valore massimo della detrazione stessa di 10mila euro da ripartire in due quote annuali di pari importo.

Come dichiarato da Bocci il verde pensile porta molti i vantaggi sotto tanti aspetti: creare questi tetti verdi è un sistema contro l’inquinamento dell’aria ed elettromagnetico, e per il risparmio energetico e per il miglioramento della qualità della vita. Lo testimoniano paesi come la Germania, il Giappone, gli Usa e il Canada.

La proposta di legge prevede anche la creazione di un Fondo per la forestazione urbana presso il ministero dell’Ambiente allo scopo di diffondere l’agricoltura urbana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>