Berlusconi ritira il disegno di legge su Salò

di F.D. Commenta

Berlusconi ha pronunciato queste parole durante un convegno organizzato al salone del mobile a Milano..

dario-franceschini

Dopo la richiesta provocatoria da parte del capogruppo del Partito Democratico Dario Franceschini di ritirare il disegno di legge che equiparerebbe i repubblichini RSI ai partigiani, il premier Silvio Berlusconi ha affermato di non essere a conoscenza della presenza di tale ddl in parlamento e che sarà sicuramente ritirato.

Berlusconi ha pronunciato queste parole durante un convegno organizzato al salone del mobile a Milano.


Il salone del mobile di Milano è un evento organizzato nel nuovo complesso fieristico di Rho-Pero che ogni anno ospita diverse fiere importanti che regalano alla città di Milano diverse giornate di pura frenesia e giro di affari come L’Artigiano in Fiera, La Smau ed il Salone del Mobile al quale anche Silvio Berlusconi quest’anno ha presenziato in qualità di padrino d’eccezione.


Durante questa giornata il premier ha ribattutto alle parole di Dario Franceschini confermando quindi di aver già predisposto il ritiro immediato del disegno di legge su Salò.

Berlusconi ha anche sottolineato che è doveroso lasciarsi alle spalle il passato e guardare al futuro e queste parole suonano un po’ come boomerang di ritorno nei confronti delle ultime provocazioni di Franceschini che dapprima aveva invitato Berlusconi a partecipare al 25 Aprile e poi ad eliminare un ddl vecchio come il cucù che nessuno sapeva della sua esistenza.

Probabilmente faceva parte di quel gruppo di leggi stupide e inutili che Calderoli sta lentamente eliminando dal codice italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>